Regione Piemonte

Convegno: Parità e discriminazione di genere: a che punto siamo

Pubblicato il 14 giugno 2018 • Pari opportunità

Giugno è il mese degli scrutini, delle pagelle, degli esami e dunque anche noi, come Rete permanente di parità della Provincia di Asti, vogliamo tirare le fila del lavoro svolto quest’anno. Abbiamo incentrato la nostra attività sull’informazione e sulla formazione con incontri mirati sulle tematiche del lavoro: l’incidenza di genere, la legalità, la tutela dei diritti, la genitorialità e la conciliazione dei tempi famiglia lavoro, gli sportelli locali di supporto in materia.

Il positivo riscontro ottenuto ci ha incentivato a proseguire con nuove iniziative, grazie anche alla disponibilità della Consigliera di parità nazionale, Franca Bagni Cipriani, e di quella regionale, Giulia Maria Cavaletto.

Uno sguardo di genere sul lavoro che cambia nelle sue molteplici sfaccettature, dalle difficoltà che le donne, purtroppo, ancora riscontrano, agli strumenti attivi e alle sanzioni, all’evoluzione giurisprudenziale; è questo l’obiettivo del Convegno che si terrà, il 20 giugno, alle ore 15, presso il Salone Consigliare della Provincia di Asti, Piazza Alfieri 33.

Con il patrocinio del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, Commissione Regionale Pari Opportunità, Provincia di Asti, Comune di Asti e dei club di servizio femminili Soroptimist International, Inner Wheel e Zonta Club,

Dopo i saluti del Presidente della Provincia Marco Gabusi e del Sindaco di Asti Maurizio Rasero, questi saranno il programma dei lavori ed i relatori:

FABRIZIA SANTINI, Docente presso Università del Piemonte Orientale: “Mobbing: è cambiato qualcosa. Qualcosa è cambiato? Riflessioni critiche alla luce della più recente evoluzione giurisprudenziale.”

SERGIO FOSSATI, Direttore Ispettorato Territoriale del Lavoro AL-AT: “Violazione dei divieti di discriminazione: il quadro sanzionatorio.”

GIUSI BADAGLIACCA e MONICA BOSIA, Coordinamento Agenzia Piemonte Lavoro- CpI: “Le incidenze di genere nella domanda di lavoro locale.”

FRANCA BAGNI CIPRIANI, Consigliera Nazionale di Parità: “Parità e discriminazione: il ruolo delle Consigliere di Parità.”

Introduce i lavori: GIULIA MARIA CAVALETTO, Consigliera di Parità Regione Piemonte: “Pari opportunità tra donne, il nuovo volto della disuguaglianza.”

Modera: CHIARA CERRATO, Consigliera di Parità Provincia di Asti

La partecipazione all’evento comporta il riconoscimento di 3 crediti per la formazione professionale dei Consulenti del Lavoro .

L’incontro è gratuito ed aperto a tutta la cittadinanza.

Per informazioni: consigliera_parita@provincia.asti. it

Prof.ssa Chiara Cerrato

Consigliera di Parità

Provincia di Asti

Programma del convegno

Allegato 1.01 MB formato pdf
Scarica